"Disembody" di Manuel Scrima. APERTURA AL PUBBLICO

Dalle 08:30 alle 16:30

Presso: Fabbrica Eos Contemporary art, P.le A. Baiamonti, 2

L’esposizione, a cura di Chiara Canali, raccoglie un corpus di lavori inediti di grande formato stampati su lastre di vetro e plexiglass montate assieme, in una sovrapposizione di più livelli che ricreano la complessità dell’immagine finale. Sarà presente, inoltre, un pavimento a mosaico di 200x200 cm, costituito da un puzzle di 400 mattonelle di pietra tagliate a mano, che riportano le stampe fotografiche con i soggetti creati dall’artista. Le mattonelle sono composte da materiali a base quarzo, prodotte da Stone Italiana. Il titolo Disembody allude al processo della fotografia di Manuel Scrima che parte dallo studio del corpo umano, maschile e femminile, per arrivare a una fotografia disincarnata, incorporea, astratta, separata dal corpo di partenza.

Presso Fabbrica Eos Contemporary art, P.le A. Baiamonti, 2
10.30 - 13.00 / 15.30-18.30